ESPERIMENTI LETTERARI Poesie

Amore effimero

amore effimero
Il Capellaio Matto

Amore effimero

 

Ecco ch’esce, lì dal suo mondo,
la fanciulla dal viso tondo
e tanto innocente pare,
che tra molte sfila e scompare.

Un bel giorno però decise
d’uscir dal volgo, e recise
di netto il filo sottile
che prima la rese gentile.

Sarebbe falso poter dire
che non molti fece soffrire:
labbra rosse, canuto viso
domina ‘l mondo d’improvviso,

ma poco dopo realizza
che, se qualcuno mimetizza,
vive il vero, non il falso
che dal tempo non è arso.

——————————————————————

Questo articolo ti è piaciuto? Condividi, lascia un like o un commento!
A te non costa niente, per noi è un feedback importante!
Seguici anche sulla nostra pagina facebook QUA!

Comments

comments

About the author

Il Capellaio Matto

Il Capellaio Matto

Se questa è la Via,
qui nascerà il mio mondo;
dove tutto è follia
ma il pensiero è rotondo.

Leave a Comment