Film RECENSIONI

Fast And Furious 7 – Risparmiatevi ‘sti soldi e magnatevi ‘na pizza.

fast
iltiponormale
Scritto da iltiponormale

Fast & Furious 7

Risparmiatevi ‘sti soldi e magnatevi ‘na pizza.

Io vivo a Roma come studente fuori sede, ma, nella mia vita precedente, vivevo in una piccola città piuttosto fredda in cui, quando piove, non c’è nulla da fare se non andare al cinema o in qualche locale a mangiare e bere.
Il 4 Aprile io volevo una pizza, due miei amici volevano andare al cinema e, per la legge della democrazia, io ancora mi sto chiedendo perché non sono andato a mangiare la pizza.

Doveroso premettere che colui che scrive non è un grande esperto di cinema, nonostante ne coltivi la passione, infatti, non mi ritengo affatto un conoscitore e di solito non mi permetto mai di esprimere giudizi “da critico” su di un film, ma questa volta sento il diritto/dovere di esprimere la mia su quello che è, a memoria d’uomo, il film più brutto che la mente umana abbia mai concepito da La corazzata Potëmkin ad oggi. E scusate se riprongo una gif già utilizzata.

Ma facciamo le cose con calma, anche se tutti voi conoscete già (probabilmente) i personaggi di questa avvincente saga cinematografica, ora vi ripropongo qui una lista dei protagonisti di questo settimo capitolo:

 Dominic “Canotta” Toretto (Vin Diesel) :

vin-diesel-as-dominic-toretto-in-fast-furious

Il mitico Toretto del primo F&F era un ribelle che faceva corse clandestine.

Poi è diventato uno dei maggiori aforisti del nuovo millennio collezionando migliaia di presenza sui social network con foto del suo sguardo “Alla Toretto” abbinato a frasi fatte del tipo : “Quello che non uccide rende più forti”, “Meglio un uovo oggi che una gallina domani” e altre cose di questo genere.

Nel Settimo capitolo (e speriamo che sia anche l’ultimo..-) è a capo della solita cricca e deve sconfiggere un ex militare divenuto un criminale e recuperare un Hacker, il tutto contro altri militari armati fino ai denti. Lui ovviamente lo fa in canotta. SEMPRE. L’80% del film lo passa in canotta, matrimonio e sparatorie incluse, ovviamente; il suo disagio quando indossa abbigliamento dotato di maniche è evidente e il suo sguardo trasuda paura e pentimento ogni qual volta è costretto ad mettersi una camicia.

FAST-AND-FURIOUS-7-DIESEL(ecco una scena di disagio causata dalle maniche lunghe)

Tuttavia, in tutto il film, distrugge almeno un centinaio di automobili tutte uguali, per la gioia della Dodge che produce le sue amate Charger, non muore MAI, nemmeno quando il buon Jason Statham lo colpisce in testa con un pezzo di telaio in carbonio e l’unica espressione che mantiene per la durata del film è quella che vi ho mostrato nella sua immagine in alto. CANOTTA.

 

Brian “Legolas” O’Connor (Paul Walker) :

fast_7_40967

L’Ex agente dell’FBI si è fatto una famiglia ma gli mancano le pallottole e allora si infila in questa nuova avventura alla ricerca del brivido ma conoscendo il destino dell’attore che lo interpreta (pace all’anima sua), tutti si aspettano che muoia da un momento all’altro del film.

spoiler-alert 7

E invece no. Non muore mai. Rischia la vita 3 volte ogni 2 fotogrammi ma ne esce sempre miracolosamente illeso.

gtwing-1END.

La scena in cui corre sul lato di un autobus in caduta libera da un precipizio contro ogni legge della fisica ricorda molto la tanto criticata scena de Lo Hobbit: La battaglia delle 5 armate in cui l’elfo Legolas salta sulle macerie di un ponte che sta crollando. Ma almeno Legolas era un elfo e Lo Hobbit è un fantasy.

paulwalker-129961 Lo-Hobbit-La-Battaglia-Delle-Cinque-Armate-Legolas

A differenza dello sguardo penetrante di Toretto il suo sorriso smagliante viene riproposto nel finale con una doppietta: praticamente due volte la stessa scena in due contesti diversi, un capolavoro di regia.

Comunque, il tributo finale all’attore con parti di tutti i film della saga è qualcosa di terribilmente scontato e sdolcinato, ma anche di dovuto, è pur sempre uno dei protagonisti.

Deckard “Bin Laden” Shaw (Jason Statham):

Jason-Statham-Fast-and-Furious

Che Jason Statham fosse un gran picchiatore lo sapevamo già, che fosse anche uno a cui piacciono le bombe era facilmente intuibile da questa immagine che lo ritrae con la sua ragazza:

wenn20059387

Ma nel film interpreta un ex militare dell’esercito britannico che deve vendicare il fratello e per farlo fa esplodere palazzi in giro per Los Angeles come se fossero casette fatte di lego.

La sequenza  in cui si fa trovare dentro una fabbrica seduto a tavolino mentre cena con tutta la tranquillità del mondo mentre un esercito lo sta cercando rende bene l’idea di quanto il suo personaggio sia realistico. Quasi quanto quello che interpreta ne I Mercenari.

Ma ok, fa a botte con The Rock, quindi lo perdono.

Letty “La dura” Ortiz(Mayte Michelle Rodríguez):

fast-and-furious-7-screenshot-michelle-rodriguez

Non si sa come da figa che era nel primo film, la buona Michelle si sia trasformata in una sorta di maschiaccio con l’espressione schifata nel settimo. Di sicuro, insieme alla memoria persa nel sesto capitolo, ha perso anche un bel po’ di fascino e ora sembra il fratello picchiatore di Toretto invece che sua moglie. Una che picchia la campionessa di MMA Ronda Rousey, per intenderci.

La scena in cui resuscita Vin Diesel e recupera la memoria è destinata a diventare un must del cinema al pari del discorso di Marlon Brando all’inizio de Il Padrino.

No, non ci crede nessuno eh?

Ovviamente ci sono altri personaggi che compaiono nella “familia” di Fast&Furious ma svolgono ruoli secondari che lascio a voi il compito di scoprire… solo un personaggio merita una menzione speciale: l’HACKER che i  nostri devono recuperare da un rapimento:

gsn_furious_18.28.620x413Non so come gli autori di questo capolavoro immaginino gli hacker, ma io so per certo che non sono fatti così. Per la cronaca, l’attrice che interpreta questo ruolo si chiama Nathalie Emmanuel.

Ma veniamo ora alla TRAMA:

BANG! BANG! ESPLOSIONI! BOTTE! CULI! BANG! AUTOMOBILI VELOCI!! BRUUUUM! BANG! BANG! BOTTE! CULI! LACRIME.

 

 

Sul serio, la trama di F&F7 è questa.

La combriccola di Toretto è presa di mira da Shaw che vuole vendicare il fratello uccidendoli tutti mentre loro sono alla ricerca di un dispositivo inventato dall’Hacker la quale è stata, però, rapita da un terrorista che poi si alleerà con Statham (Shaw). Ciò farà partire una caccia in giro per il mondo con varie palazzine distrutte da automobili volanti ed elicotteri Apache che girano liberi per Los Angeles, come se i nostri amici degli USA non se ne fregassero nulla del fatto che elicotteri da guerra armati di droni robotici e missili terra-aria vaghino per una città da milioni di abitanti.

1313203528412.hl2

Ecco una scena di estremo realismo in quel di Dubai in cui una supercar salta da un palazzo.

Ma le auto? Avete ragione, le auto! Beh, scordatevele. Erano un punto focale dei primi F&F ma ora svolgono un ruolo totalmente secondario e, a parte qualche sgasata qua e là, potrebbero tranquillamente essere eliminate e nessuno se ne accorgerebbe, trasformando il titolo in “Furious” e basta, senza “Fast”.

Osservazioni Finali:CICEROMEME

Alla fine il mio parere si è capito, no? Se volete guardare un Fast&Furious guardate i primi 3 capitoli della serie, al massimo i primi 4. Questo qui non c’entra assolutamente nulla e più che un film di corse clandestine e inseguimenti, sembra una versione de I Mercenari senza Stallone e con un sacco di automobili in più.

Se invece vi piacciono le americanate con dialoghi privi di senso logico (max 4 frasi a dialogo, senza subordinate, per il piacere di qualcuno…), le esplosioni, i culi e le botte con trame intense quanto una puntata de Il Mondo di Patty allora questo è il film che fa per voi.

Un ultimo consiglio da parte del sottoscritto: Risparmiatevi questi 7 euro e andatevi a mangiare una pizza.

————————
Questo articolo ti è piaciuto? Condividi, lascia un like o un commento!
A te non costa niente, per noi è un feedback importante!
Seguici anche sulla nostra pagina facebook QUA!

Comments

comments

About the author

iltiponormale

iltiponormale

TU AMI QUESTO BLOG.
TU AMI QUESTO BLOG.
TU AMI QUESTO BLOG.
Ok, se non sono riuscito a convincerti con l'ipnosi prova a leggere qualche mio articolo, forse così funzionerà!

Studente a tempo perso, odio le descrizioni e tutto ciò che c'è da sapere di me lo metto a nudo in ciò che scrivo. Se volete saperne di più non vi resta che leggermi. O contattarmi.

Leave a Comment